Happy we will be beyond the sea

Come sempre le cose tornano a posto, giorno dopo giorno. Ma più le cose vanno male, più le donne (soprattutto loro!) si rifiutano di accettare compromessi.
Essendo però il compromesso la base di una duratura vita di coppia, che almeno non sia unilaterale!
Perché se io non ritiro la posta dalla cassetta, lui non pulisce le briciole che lascia intorno al tostapane; se io non recupero il tappetino della doccia steso fuori ad asciugare, lui non mette i calzini agli sporchi e così via all'infinito in un gioco folle di reciproche compensazioni.
Ma non possiamo prendere tutto questo con le pinze riservate ai mali transitori. It's not going to change!
Sarà una costante delle nostre vite.
Se si vuole indulgenza bisogna essere indulgenti!
E non crediate che le cose cambino se cambiate partner. Certo, gli oggetti del contendere saranno diversi nel particolare, ma il compromesso universale resterà lo stesso.
L'uno la piaga dell'altro...e Piaghini tutti i vostri cittini!!!
Ma l'amore romantico non esiste, o almeno esiste solo nell'inconsapevolezza della prima sbandante cotta di inizio rapporto.
Poi, la realtà!
Che è ben diversa, anche se non posso certo dire che sia migliore perché di fatto non abbiamo un' alternativa concreta...
Ci resta solo una possibilità: concentrarci su quanto di bello troviamo negli occhi dell'altro ed evitare di giudicare troppo male i lati negativi.
E che - maledizione! - qualcuno possa fare lo stesso con noi!

Scrivi commento

Commenti: 0