So breakable...

Da ieri sera non penso ad altro che alla fragilità del corpo umano.
Alla velocità con la quale si può passare dall'esserci al non essere più.
A quanto sia strano svegliarsi un giorno, senza sapere che quel giorno sarà l'ultimo per qualcuno.
Di certo tutto questo porta con sé un'evidente banalità intrinseca, ma non è già stato detto che ciò che appare banale è, per forza di cose, più vero del vero?
Stamattina ho avuto paura di morire in un incidente d'auto, che mi cadesse in testa una tegola, ed ora, qui, di spegnermi e non alzarmi più da questa sedia. Sarebbe così improvviso e così facile, che il terrore mi assale.
Capita tutti i giorni dell'anno, e non ci penso mai. Ma ieri è capitato ad una persona che conoscevo, e alla quale volevo bene. Non posso dire che fosse un'amica, perché età, giri e rigiri, ci hanno spostate su traiettorie diverse.
Però era sempre un piacere incontrarla, scambiare due parole. Mi faceva sempre ridere, e non doveva nemmeno impegnarsi tanto.
La Contessa di Slèves rimarrà negli annali delle risate notturne, decisamente nella top ten.
Comunque ci ha aiutati a crescere, me ed altri amici più giovani, al tempo troppo giovani perché qualcuno riuscisse a trovare tutta la pazienza necessaria. Ma lei era paziente, simpatica, radicale, un po' pazza, disorganizzata, testarda, vulcanica e a volte anche un po' stronza.
Almeno, io me la ricordo così.
Non saprei dire se nel corso del tempo fosse cambiata, ma conoscendola com'era allora, non credo il margine fosse così ampio. Sapeva già chi era.
Un pensiero, al momento della lettura del sms che mi annunciava la sua morte improvvisa, è volato al Roma. Quelli di voi che non sanno chi fosse non hanno nemmeno bisogno di saperlo. Però si piacevano e si volevano bene.
Ovunque siano adesso, sicuramente avranno da parlare per un' eternità.

Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    Wilber Ruhland (giovedì, 02 febbraio 2017 17:30)


    I must thank you for the efforts you have put in penning this site. I really hope to see the same high-grade content from you in the future as well. In fact, your creative writing abilities has motivated me to get my own, personal site now ;)

  • #2

    Mickey Orange (giovedì, 02 febbraio 2017 19:04)


    Whats up this is kind of of off topic but I was wanting to know if blogs use WYSIWYG editors or if you have to manually code with HTML. I'm starting a blog soon but have no coding skills so I wanted to get advice from someone with experience. Any help would be greatly appreciated!

  • #3

    Erminia Correia (sabato, 04 febbraio 2017 09:09)


    My brother recommended I may like this web site. He was once entirely right. This put up truly made my day. You cann't believe simply how a lot time I had spent for this information! Thank you!

  • #4

    Lavenia Aguinaga (martedì, 07 febbraio 2017 02:29)


    If you wish for to increase your know-how only keep visiting this site and be updated with the hottest news posted here.

  • #5

    Dia Mohn (mercoledì, 08 febbraio 2017 16:58)


    Hello There. I discovered your blog using msn. That is a really neatly written article. I will be sure to bookmark it and come back to learn extra of your helpful info. Thank you for the post. I will certainly return.

  • #6

    Adrianne Kierstead (venerdì, 10 febbraio 2017 01:59)


    It's actually a great and useful piece of information. I'm happy that you simply shared this helpful info with us. Please keep us up to date like this. Thank you for sharing.