Taurus is the least

La vita ci riserva infinite sorprese. Che banalità! Eppure... Ieri sera parlavamo del "diverso", dell'altro, di tutto ciò che non è "io". Ma l'altro non è che un riflesso di "io". Cambia la superficie, forse, ma la sostanza è la medesima. Non esiste altro da me che io non possa comprendere. Non "accettare", troppo stupidamente passivo, ma "comprendere". Lo prendo dentro di me come l'acqua con l'acqua. Siamo uguali. Ci fondiamo e confondiamo all'infinito senza margini. L'uno si riconosce nell'altro, da sempre. Empatia. Identificazione. Confronto. Nei nostri simili incontriamo noi stessi, anche certe parti di noi rimosse, inaccettabili. Viste nello specchio non cessano di terrorizzarci, ma il solo pensiero che esistano al di fuori di noi ci conforta. L'immagine nello specchio ci sorride rendendoci un po' di quella gioia che si prova avendo finalmente la certezza che mai più saremo soli. Che saremo per qualcuno quello specchio e quel sorriso. Che la riflessione sul riflesso è ciò che ci libererà dalla paura di quello che potremmo essere alla luce. O di quello che, probabilmente, temiamo di non poter essere più. La paura e l'amore incatenano insieme ogni molecola di questo mondo sorprendente. Chiunque ami o provi paura non può essere "altro" da me. Grazie Penelope.

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    Vickie Silveira (giovedì, 02 febbraio 2017)


    Wow, awesome blog format! How lengthy have you been running a blog for? you made blogging glance easy. The whole look of your website is great, as well as the content!

  • #2

    Luis Matthes (venerdì, 03 febbraio 2017 02:08)


    This post provides clear idea in favor of the new viewers of blogging, that truly how to do blogging and site-building.

  • #3

    Kimberli Santo (venerdì, 03 febbraio 2017 15:37)


    Pretty! This was an extremely wonderful article. Many thanks for supplying this information.

  • #4

    Daniele Sinner (venerdì, 03 febbraio 2017 15:50)


    Having read this I thought it was really enlightening. I appreciate you spending some time and energy to put this short article together. I once again find myself spending way too much time both reading and leaving comments. But so what, it was still worth it!

  • #5

    Renita Zenz (sabato, 04 febbraio 2017 03:21)


    Very good info. Lucky me I found your blog by accident (stumbleupon). I've bookmarked it for later!

  • #6

    Helena Ferrer (domenica, 05 febbraio 2017 16:08)


    I've been surfing online more than 4 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It is pretty worth enough for me. In my opinion, if all site owners and bloggers made good content as you did, the net will be a lot more useful than ever before.

  • #7

    Carissa Tollett (giovedì, 09 febbraio 2017 12:20)


    Since the admin of this site is working, no question very soon it will be well-known, due to its feature contents.

  • #8

    Yvette Fredenburg (giovedì, 09 febbraio 2017 15:08)


    What's up, this weekend is fastidious in support of me, for the reason that this moment i am reading this fantastic educational piece of writing here at my home.